Sai davvero cosa − e come − scrivere sulla pagina facebook della tua azienda? E sai come
promuoverla? Se non sei certo della risposta, forse è il caso di chiedere aiuto a un
professionista della gestione pagine facebook. Nel frattempo, ecco qualche suggerimento
pratico da spendere subito.

 

Aprire e gestire una pagina Facebook aziendale

Aprire e gestire una pagina Facebook. In qualunque campo si muova la tua attività, ormai lo sai, non potrai fare a
meno di aprire una pagina facebook.

Ma essere su Facebook non basta per essere aiutati da Facebook. La
gestione delle pagine web di un’impresa, e in particolare delle sue pagine
social, è un’attività che richiede dedizione e competenze.



Non tanto per la creazione della pagina in sé, che è cosa abbastanza semplice: ti basta
andare su facebook.com/pages/create, selezionare il tipo di attività che
intendi promuovere (impresa locale o luogo; azienda/organizzazione
istituzione; marchio o prodotto, e così via), e proseguire con la compilazione
dei dati richiesti.

Quanto, piuttosto, per la gestione della pagina facebook
aziendale nel medio e lungo periodo.

Continua a leggere per saperne di più…

Quali contenuti pubblicare sulla fan page della tua impresa
Una volta creato lo spazio social della tua azienda, con quali contenuti
dovrai popolarlo? Cosa dovrai scriverci dentro?



Per cominciare, sulla fan page della tua azienda pubblicherai le notizie
salienti relative alla tua attività − come orari di apertura e chiusura, vendite
speciali, riaperture, inaugurazioni etc..

E poi, estratti dei tuoi blog-post (non gli
articoli a tutta lunghezza) e teaser con link di rimando al blog aziendale o al
canale Youtube, dove i fan potranno fruire per intero ogni tuo nuovo
contenuto. Ma non solo!

Postare esclusivamente “prodotti” propri potrebbe infatti risultare noioso e
autoreferenziale: insomma… un po’ da egocentrici.



Per conquistare e
mantenere i tuoi fan (si-spera-attuali-o-futuri-clienti), dovrai pubblicare tutti i
contenuti che possano intercettare i loro gusti e bisogni, anche realizzati da
terzi (meglio se autorevoli). Oltre i testi, allora, via libera a:
● immagini,
● video,
● statistiche,
● sondaggi,
● infografiche,
● GIF etc..

Il tutto, possibilmente, aggiornato con frequenza maggiore di quanto fai con
il blog.

Ancora, rispondere a domande e feedback degli utenti è un altro aspetto della
gestione pagina facebook che ti farà guadagnare punti in popolarità.

Così
come condurre una buona social customer care dalle pagine del colosso di
Zuckerberg.

Come promuovere una pagina facebook

Infine, dovrai promuovere il più possibile la tua pagina facebook, con
interventi online e offline.



Quanto ai primi, inserisci le icone fb nell’header o
nel footer delle pagine del tuo sito, e-commerce o blog, e aggiungi un link
verso la tua pagina facebook in tutte le email che invii per lavoro.

Nel mondo “fuori rete”, invece, potrai ad esempio stampare bigliettini da visita, ombrelli
o magliette con l’url della fan page della tua attività e regalarli ai clienti più
affezionati; oppure − perché no? − affidarti al buon vecchio passaparola, che
dà sempre i suoi frutti.

Dopodiché… incrocia le dita e attendi i risultati!

P.S. Se il livello di popolarità raggiunto dalla tua fan page aziendale ancora
non ti soddisfa, oppure non hai tempo o voglia di mettere in pratica questi
basilari consigli di gestione pagine facebook, contattaci senza impegno
per una consulenza.




Facebook

Torna alla home di Super Rete!