Le 10 Nazioni che pagano di più al mondo

Le 10 Nazioni con gli stipendi minimi più alti? Lo stipendio dei lavoratori varia come sempre da Paese a Paese, ed è calcolato in base alla ricchezza di una Nazione, a come procede la sua economia ecc. Tutte però risultano avere uno stipendio minimo. Vediamo quali sono le 10 Nazioni con gli stipendi minimi più alti al mondo.

 

10° Posto: Inghilterra

L’Inghilterra è sempre stato tra le mete più ambite per i giovani italiani che sognano un futuro migliore. Se una volta gli stipendi minimi di questo Paese sembravano oro, adesso la situazione si sta leggermente normalizzando. Infatti lo stipendio base è di 6,20 € l’ora.

9° Posto: Germania

Nonostante la Germania abbia da poco attraversato una crisi economica, ha sempre un a stabilizzazione ben salda, che la porta ad essere all’interno della top ten. Qui il salario base minimo è di 6,50€.



8° Posto: Nuova Zelanda

La Nuova Zelanda è sempre stata molto accogliente per quanto riguarda i lavoratori stranieri ed è sempre stata onesta con gli stipendi in generale. Si presenta con un salario minimo di 6,70 dollari.

7° Posto: Olanda

L’Olanda è un Paese forte, compatto e redditizio, per questo motivo risulta molto consigliato per chi cerca lavoro. Qui il salario minimo pro-capite risulta di 7, 20€ l’ora.

6° Posto: Francia

La Francia, dopo una crisi economica, sta finalmente iniziando a riprendersi, e porta il salario minimo dei lavoratori a 7,30€.

5° Posto: Irlanda

Paese più benestante della Gran Bretagna, risulta in Europa quella che è meglio riuscita a riprendersi dalla crisi globale finanziaria, e l’economia continua sempre a crescere. Lo stipendio base minimo qui risulta di 7,50€ l’ora.



4° Posto: Belgio

L’economia belga sembra stia crescendo sempre di più. È all’ottavo posto come economia europea più redditizia. Il salario minimo in Belgio si stima a circa 7,50€ l’ora.

3° Posto: Lussemburgo

Il Lussemburgo è senza dubbio il Paese europeo più ricco di tutti. L’economia è sempre in crescita ed è leader nel settore bancario, in quello industriale e nella produzione d’acciaio. Lo stipendio base minimo pro-capite è di circa 8,20€ l’ora.

2° Posto: Australia

L’Australia è sempre stata famosa per i suoi stipendi alti in tutti i campi e per il benessere della vita in generale. Si stima qui uno stipendio medio base di circa 8,40 dollari l’ora.

1° Posto: Canada

È proprio dall’inizio del 2018 che la nuova premier canadese ha deciso di alzare i salari minimi dei lavoratori a ben 14 dollari l’ora. Questo ha causato una rivolta delle aziende, ma la fa salire velocemente come prima della nostra classifica.



Super Rete – Homapage

Super Rete – Facebook.